Cooperativa Sociale "Eughenia"

Un nuovo progetto per allontanare i giovani dalle dipendenze

Tra gli otto Paesi europei convolti, anche l’Italia con la Cooperativa “Eughenia”

 

È partito a Francoforte, in Germania, il nuovo progetto “Youth hands in hands for combating drug and substance abuse”. Uno scambio interculturale in cui, ancora una volta, la Società CooperativaEughenia” è protagonista attiva.

Gli otto Paesi coinvolti – Turchia, Croazia, Estonia, Repubblica Ceca, Germania, Portogallo, Olanda Bulgaria e, chiaramente, l’Italia -, stringeranno le loro mani attorno ai giovani per mettere in campo nuove strategie di prevenzione dalle dipendenze e condivideranno le loro buone prassi.

 

Il progetto sarà coordinato da Beyoğlu District National Education Directorate in cooperazione con “Eughenia” e con l’Istanbul Governor, Kasımpaşa High School, Intercultural Club-Goethe Uni, Labour Association, European Youth Centre Breclav, Associação Novo Mundo, Institute for Social Integration, Continuous Action e CET Platform Croatia.

Il dialogo interculturale tra gli Stati consentirà, attraverso workshops e visite studio, agli operatori coinvolti di poter creare una strategia mirata per il benessere nei minori che fanno uso e abuso di sostanze stupefacenti e alcolici.

«I lavori di questa prima “tre giorni” a Francoforte – ha spiegato la presidente di “Eughenia”, Patrizia Moretti – sono stati rivolti al tema delle dipendenze che minano la crescita e il buon vivere dei nostri ragazzi».

Le organizzazioni, durante i tavoli di concertazione, hanno avuto modo di parlare delle best practice utilizzate nei vari Paesi e la Cooperativa bitontina ha presentato il modello di intervento integrato per il trattamento dei minori in regime penale, con dipendenze da sostanze psicotrope. L’esempio multidisciplinare, denominato Imap (Integrated Model of Active Participation), realizzato durante la “due anni” del progetto “Rewind”, ha lo scopo di garantire metodologie più adeguate e integrate di intervento sanitario – sociale ed educativo a favore dei ragazzi.

La giornata finale si è svolta al Ministero per le Politiche Sociali e per l’Ingrazione dove, si è relazionato sul trattamento e la prevenzione delle tossicodipendenze, specie verso l’alcool, messe in campo dal Governo tedesco.

Il prossimo transnational meeting si svolgerà a Istanbul, in Turchia, a novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *